martedì 25 giugno 2013

Speciale Dampyr - N.8

Titolo: SPECIALE DAMPYR, N.8
Episodio: ORRORE TRA GLI AMISH
Soggetto: DIEGO CAJELLI
Sceneggiatura: DIEGO CAJELLI
Disegni: LUCA RAIMONDO
Colori: no
Copertina: ENEA RIBOLDI
Lettering: OMAR TUIS
ISBN: no
Pagine: 160
Edizione: SERGIO BONELLI, 11-2012
In quest’ottavo albo speciale di Dampyr, Diego Cajelli ci conduce nelle comunità Amish in Pennsylvania dove, negli sterminati campi di grano, può celarsi un portale verso una realtà parallela.

Quando i giovani Amish compiono sedici anni, possono trascorrere un periodo nel mondo moderno per poi scegliere, consapevolmente, se tornare in seno alla comunità accettandone le regole e le privazioni o continuare a vivere ne “L’orto del diavolo”. Questo momento iniziatico si chiama “Rumspringa” e sono pochi gli Amish che non fanno ritorno a casa, Mervin è una di queste eccezioni e, attualmente, lavora nella polizia di Philadelphia.
Due ragazzi Amish, sono stati recentemente arrestati per un cruento omicidio di cui sono i primi sospettati, sembrano non appartenere a nessuna delle comunità locali ma i loro “fratelli” hanno già mandato una squadra per recuperarli.
Il Maestro della Notte Draka ha inviato al figlio una macabra visione e lo invita a recarsi in Pennsylvania dove sta operando un altro potente Maestro. Harlan e Kurjak giungono a Philadelphia giusto in tempo per soccorrere Mervin dalle ferite inflittegli dai misteriosi Amish che stanno facendo evadere i prigionieri, i quali, accortisi del potere del dampyr, si danno alla fuga.
Harlan e Kurjak porteranno Mervin nel villaggio dal quale manca da molti anni e, mentre la famiglia si prende cura del poliziotto, approfitteranno del soggiorno per farsi raccontare qualche storia o leggenda che li aiuti a chiarire la natura degli Amish che hanno incontrato nelle prigioni.
Il padre di Mervin, attraverso le pagine del diario di un suo avo, racconterà la leggenda dei “Fratelli Perduti” guidati dal Maestro Graber con l’aiuto di un ragazzo muto, dotato di misteriosi poteri, di nome Isaac. Si tratta di vampiri che, dopo uno scontro con Draka, vivono in un anfratto spazio-temporale, che chiamano New Helder, dal quale escono solo per il Rumspringa. Il Maestro della notte che li guida, Graber, permette ai ragazzi di tornare solo dopo che abbiano compiuto un sacrificio di sangue, scegliendo così di diventare leoni invece che restare pecore.
Graber ha scoperto che il dampyr ha ostacolato i suoi piani e lo raggiungerà ingaggiando una battaglia fra i diversi piani del multiverso ma, anche con l’aiuto di Isaac, soccomberà a fronte della scaltrezza di Harlan.

Un’altra bellissima avventura firmata Cajelli, con personaggi ben caratterizzati e un ottimo intreccio fra trame e sottotrame. Il timorato e pio mondo Amish ci viene presentato in una versione horror/thriller davvero accattivante, seppur conservando la veridicità che fa da substrato a tutte le storie di Cajelli.
Luca Raimondo ha preferito illustrare quest’avventura con un tratto più grossolano, diverso dallo stile che conosciamo, che però non inficia l’impatto visivo delle tavole.

Risorse Web:
Diego Cajelli su Wikipedia
Blog di Diego Cajelli
Sergio Bonelli Editore
 

Nessun commento:

Posta un commento